studio attivita progetti filosofia contatti pubblicazioni studio architettura belloni associati milano

arturo ombraMilano 28.09.1926 - 21.02.2007

architetto;

Laurea in Architettura c/o Politecnico di Milano anno 1953;

Esame di Stato Milano 1953 Iscritto all'Albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano al N.406

Iscritto all’Albo dei Collaudatori della Regione Lombardia   ai sensi della L. 70/1983 
Iscritto nell’elenco regionale della Regione Lombardia dei progettisti di fiducia dell’ISES   (Istituto  per lo Sviluppo dell’Edilizia Sociale)  istituiti ex L. 133/63
Iscritto nell’Albo ddegli Esperti in materia di pianificazione territoriale della Regione Lombardia ai sensi del  D.M.  26.10.1971 
Iscritto all’Albo dei Collaudatori del Comune di Milano
Iscritto negli elenchi di Prevenzione Incendi del Ministero dell’Interno ex L. 818/84 - A00406AN95

 

incarichi

Sperimentazione nei  vari settori  dell’architettura:  progettazione edilizia, urbanistica, restauro, architettura d’interni e dell’ambiente; una pluralità di esperienze resa possibile da  una scuola improntata a  minore specializzazione e ad una formazione più generale.

Frequenti esperienze lavorative all’estero  (Germania,  Iran,  Emirati Arabi)  e,   dal 1959  al 1969,  in Siria dove, per conto del Governo Siriano,  sono stati  redatti numerosi piani regolatori sia comunali che comprensoriali  (concorso internazionale vinto).

________ Membro del Consiglio Direttivo del Sindacato degli Architetti Liberi Professionisti della Lombardia e Membro del Collegio dei Probiviri del Sindacato stesso fino al 1990

________ Membro del Consiglio dell'Ordine degli Architetti di Milano dal 1974 al 1976

________ Consulente del C.E.R. (Comitato per l'Edilizia Residenziale) istituito ai sensi della legge 457/78, presso il Ministero dei Lavori Pubblici dal 1988 al 1990.

________ Assistente di "Disegno dal Vero " e successivamente di "Elementi di Geometria Descrittiva II" presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano fino al 1968.

________ Professore di composizione Scuola Superiore Architettura d'Interni "Athenaeum"  di Losanna.

________ Corrispondente per l’Italia delle riviste tedesche di architettura ed interni “md,  moebel Interior Design” di Stoccarda dal 1956 al 1990 e“Neue Laden”

________ Collaborazioni ed articoli per riviste italiane e straniere  (“Architektur & Wohnen” di Amburgo; “Neue Laden” di Stoccarda; “Ottagono”;  “Dibattito Urbanistico”; “Caleidoscopio”  ed altre).

________ Relatore in materia di legislazione urbanistica e di salva­guardia ambientale nell'ambito dei corsi di formazione per le Guardie Ecologiche Giurate per conto della Regione Lombardia.

________ Più volte rappresentante dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano in seno alla Commissioni di Laurea e di Esami di Stato presso il Politecnico di Milano - Facoltà di Architettura.

_______ Consigliere Ordine degli Architetti di Milano; membro Consiglio Direttivo Sindacato Architetti della Lombardia e del Collegio dei Probiviri del Sindacato stesso. 

________ Rappresentante della Camera di Commercio, Industria, Artigianato Agricoltura di Milano in seno al Consiglio di Amministrazione dell’’Istituto “Cesare Correnti” di Milano.

________ Più volte membro della Giuria Internazionale per l’assegnazione dei diplomi di Architettura d’Interni  Della “Ecole Supérieure d’Arts Graphiques”  (ESAG)  di Parigi.

________ Membro della Giuria Internazionale al Concorso “Juwelen Shop 2000”,  patrocinato dalla “Gesellschaft Deutscher Edelsteintag - Juwelen Institut e.v.” - Amburgo (1973).

________ Più volte membro delle Commissioni Edilizie di Liscate, Sedriano, Vittuone, Cerro al Lambro.

________ Pratica professionale presso lo studio dell'architetto Giò Ponti e collaborazione alla progettazione del grattacielo "Pirelli" a Milano e del Centro Italo-Brasiliano a San Paolo.

________

corsi